Condizioni generali di contratto (CGC)

Le condizioni generali di contratto (CGC) regolamentano i rapporti tra i collaboratori liberi professionisti e i produttori datori di lavoro.

Le CGC come anche le retribuzioni-guida consigliate sono concordate in seno alla commissione paritetica tra il Sindacato svizzero film e video SSFV e le associazioni affiliate Swiss Film Producers Associations SFP, il Gruppo autori, registi e produttori GARP, la Swissfilm Association SFA, l'Associazione svizzera regia e sceneggiatura ARF/FDS e la comunità d'interesse Produttori indipendenti di film svizzeri IG.

I membri delle associazioni firmatarie rispettano le CGC e le retribuzioni-guida che sono anche riconosciute dalla Confederazione nell'ambito dell'ordinanza sulla promozione del film dell'Ufficio federale per la cultura (UFC).

Negli anni 2005, 2006, 2007 e 2014, le CGC sono state revisionate dalla Commissione paritetica. Con la più recente revisione del 2014, sono stati adattati gli articoli 12.3 e 22.1 (ingaggio settimanale) e gli articoli 7.2, 7.3, 12.3, 15.5 e 22.1 (ingaggio giornaliero).

Attualmente le CGC sono disponibili in tedesco e in francese.