Previdenza professionale / Cassa pensioni

La Fondazione di previdenza film e audivisione vfa/fpa tiene in considerazione le necessità specifiche dei lavoratori liberi professionisti e dei datori di lavoro nel settore cinematografico.

Sia i liberi professionisti, sia i lavoratori indipendenti possono aderire alla fpa a condizione che siano membri di una delle associazioni fondatrici. Ogni membro del SSFV può aderire alla fpa.

Previdenza per liberi professionisti

È considerato libero professionista chi lavora per diversi progetti cinematografici avendo di volta in volta un contratto di lavoro determinato con diversi datori di lavoro. In qualità di libero professionista Lei è sì assicurato presso l'AVS, l'AI ecc., ma se il periodo di ingaggio è inferiore ai tre mesi, l'assicurazione LPP non è obbligatoria. Inoltre, spesso il reddito annuale presso un singolo datore di lavoro rimane al di sotto della soglia d'ingresso obbligatorio all'LPP di CHF 21'330 (stato 2019).

Grazie alle Condizioni generali di contratto (CGC) concordate tra le organizzazioni interprofessionali, i datori di lavoro versano i contributi LPP a partire dal primo franco guadagnato per tutti i liberi professionisti che sono assicurati presso la fpa e hanno precedentemente informato i loro datori di lavoro. Tuttavia, in quanto liberi professionisti sono responsabili in prima persona di controllare la completezza dei contributi versati.

Fondazione di Previdenza Film e Audiovisione fpa
Ufficio operativo
Telefono 058 215 31 28, info@vfa-fpa.ch

Segreteria della fondazione
Telefono 044 272 21 41, sekretariat@vfa-fpa.ch